Cosa dovrebbero comunicare le foto dello psicologo?



Fotografia e psicologə


Se c'è un tema davvero poco esplorato è quello tra fotografia e psicologə e psicoterapeutə.

No, non mi riferisco al tema della foto-terapia (invece piuttosto inflazionato e strumento spesso utilizzato un po' a casaccio da alcuni fotografi che credono di essere diventati psy perché fanno fare gli autoritratti).

Ma penso proprio a come può un/a professionista psicologə raccontarsi con le immagini in un mondo digitale, dove la comunicazione visiva ha largo spazio ed è spesso nodo importante di una strategia di branding.

Cosa ci dovrebbe mettere uno/a psicologə nelle foto del suo sito web? Che foto dovrebbe usare sui profili social?

Le domande a cui rispondere sono tante, ma prima dobbiamo partire dalle basi: cosa dovrebbero comunicare delle foto di uno/a psicologə?


3 cose che le tue immagini sul sito web e i social da psicologə dovrebbero raccontare


Affidabilità: la foto ritratto della pagina "chi sono" racconta che lo/a psicologə è una persona disponibile, accogliente, che è lì per noi. Qualcunə su cui si può contare. Non troppo distante (evitiamo freddi studi fotografici con sfondi bianchi) né troppo informale (la foto che ci ha scattato l'amica alla sagra del carciofo con sigaretta e birretta in mano, usiamola nei profili privati).

Personalità: le foto devono raccontare di noi. Del posto dove lavoriamo, di come siamo naturalmente a lavoro (è inutile mettersi giacche anonime per scattare un servizio fotografico, se di solito andiamo a lavoro con i jeans). Inserire oggetti che ci appartengono o che raccontino chi siamo noi come psicologə e psicoterapeutə, cosa ha valore nel nostro lavoro.

Coerenza: se abbiamo già stilato un documento di branding oppure abbiamo già una bozza in testa di come volerci raccontare, è necessario mantenere coerenza. In sintesi dovrebbe esserci coerenza tra il modo in cui ci presentiamo, i colori che usiamo, le persone a cui ci rivolgiamo e le immagini. Per esempio: se siamo impegnatə a usare nei testi un tono di ascolto, vicinanza, empatia, quelle orribili foto ironiche da stock su ansia e panico a corredo del post sono proprio una randellata sui piedi (o dove preferite).


Vuoi capire come fare delle foto da solə, parti leggendo il mio post FOTO PROFILO FAI DA TE: IL TUO SERVIZIO FOTOGRAFICO LOW COST


Se hai bisogno di un aiuto per capire come usare le immagini o di un progetto per le tue foto scopri la mia consulenza MENTORING PER PSICOLOGӘ

Join the conversation!

© Mentoring per psicologi | marketing per psicologi, branding e comunicazione visiva per psicologiDesign by FCD.